Link interni efficaci e dove trovarli

Prima di tutto cerchiamo di capire la loro utilità:
l’obiettivo principale dei link interni è di far navigare gli utenti fra le pagine del nostro sito web in modo che trascorrano più tempo possibile al loro interno.

La cosa più importante è che i link interni del sito siano utili all’utente e gli permettano di consultare velocemente le pagine di suo interesse, per questo motivo utilizzare correttamente i link interni migliora anche la user experience e di conseguenza Google darà maggior valore al nostro sito.
Ricordiamoci che il tempo che gli utenti trascorrono in una pagina ed in generale nel sito web è uno dei fattori di ranking nella SERP di Google.

Dal mio punto di vista, la creazione di una struttura generale di link interni che collegano gli articoli del nostro blog andrebbe fatta ancora prima di produrre contenuti e pubblicarli. Avere in testa una struttura di questo tipo permette di capire a quali articoli dare la priorità in fase di creazione.

Ecco alcuni consigli su come creare link interni efficaci e soprattutto UTILIZZATI dai visitatori del nostro sito web:

1. Crea link a pagine estremamente rilevanti all’argomento di cui stai trattando nell’articolo.

2. Non limitarti ad inserire un link (es. https://www.immagency.it/), crea un testo personalizzato per ogni link (es. sito immagency).

3. Rendi attraente il testo del link interno in modo da aumentare il CTR (es. siti internet a prezzi vantaggiosi).

4. Assegna a ogni link interno un testo che abbia senso all’interno della frase in cui è presente il link (es. Immagency ha un sito web).

5. Tieni traccia dell’andamento di ogni link interno presente sul tuo sito web utilizzando Google Analytics; elimina periodicamente i link interni che non sono rilevanti o che vengono cliccati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *